Lunedì 26 Settembre 2022

Donazioni Emergenza Ucraina

Emergenza Ucraina

Croce Rossa Italiana
Comitato di Palmanova ODV

 

Aggredito un Volontario della C.R.I. di Palmanova

Questa mattina verso le ore 10.00 un Volontario della Croce Rossa Italiana del Comitato Locale di Palmanova è stato aggredito nei parcheggi che delimitano piazzetta della Vittoria a Jalmicco di Palmanova, dinanzi alla sede della Croce Rossa Italiana. D.A. le iniziali del Volontario oggetto dell'aggressione.

Quest'ultimo, mentre sostava nel parcheggio, è stato affiancato da una FIAT Punto bianca dalla quale è sceso l'aggressore che ha iniziato, apparentemente senza motivazioni, ad aggredire fisicamente il Volontario.

Soccorso dai passanti e da un'altro Volontario che abita lì vicino, il ferito è stato accompagnato al pronto soccorso dell'Ospedale di Palmanova. Al nosocomio è stato sottoposto alle cure ed agli accertamenti del caso. Una volta trattate le lesioni è stato dimesso con una prognosi di 5 giorni. Le lesioni sono principalmente al volto.

L'aggressore, che è stato immediatamente riconosciuto dai Volontari, già da diversi anni assume periodicamente questi atteggiamenti aggressivi nei confronti del personale Volontario e Dipendente della C.R.I. Palmarina. Fino ad oggi erano sempre state aggressioni ed intimidazioni verbali per le quali la Croce Rossa italiana aveva già inviato ai Carabinieri di Palmanova regolare segnalazione.

La C.R.I. palmarina si è subito attivata interessando l'ufficio legale dell'Ente che si trova presso il Comitato Centrale della Croce Rossa Italiana a Roma. Si ravvisa il reato di lesioni personali ad incaricato di pubblico servizio: infatti il Volontario si stava recando presso la sede della C.R.I. per il disbrigo di alcune pratiche amministrative.

Dei fatti sono stati informati i Carabinieri di Palmanova presso i quali in questi minuti si sta formalizzando la denuncia. La Croce Rossa oltre a fornire la tutela legale del suo Volontario, sta valutando l'ipotesi di costituirsi parte civile.

Questo è l'ennesimo caso in questi mesi, che vede gli operatori sanitari (Croce Rossa Italiana e 118), vittime di aggressioni fisiche da parte di utenti soccorsi e/o passanti.


lascia_un_messaggio
 
donazioni
 
facebook comitato
 
sito web nazionale
 
ice

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo