Sabato 28 Gennaio 2023

Croce Rossa Italiana
Comitato di Palmanova ODV

 

Bilancio positivo per l'"Eagle Camp 2013"

Il finesettimana 18-20 ottobre si è svolto, a Nimis, il campo regionale C.R.I. di addestramento in attività di emergenza "Eagle Camp 2013". Il campo, organizzato a cura della Delegata Regionale Area 3 e del Comitato Regionale C.R.I. del Friuli V.G., ha visto la partecipazione di oltre 160 Volontari provenienti dalle sedi C.R.I. di tutta la regione. Nutrita è stata la partecipazione del Comitato Locale di Palmanova, presente complessivamente con 19 Volontari.

Nell'ambito del campo si sono svolti corsi di specializzazione per le attività di emergenza che mirano a fornire, ai Volontari impegnati nei diversi settori, la preparazione necessaria ad operare correttamente ed efficacemente in contesti locali, ma anche nazionali ed internazionali. Proprio a tal fine il programma dei corsi è stato concordato a livello nazionale ed è comune a tutti i Volontari della Croce Rossa Italiana.
I corsi, tutti tenuti da istruttori abilitati appartenenti a vari gruppi C.R.I. della regione, sono stati i seguenti:

  • Logistica

Obiettivo di questo corso è fornire le conoscenze fondamentali dell’attività logistica nell'ambito della risposta C.R.I. alle emergenze. Sono affrontati argomenti relativi allo stoccaggio, trasporto e impiego dei materiali di emergenza, aspetti amministrativi e gestionali delle donazioni materiali, conoscenze di base relative all’allestimento delle aree di emergenza. Inoltre vengono svolte esercitazioni pratiche sull'utilizzo di attrezzature logistiche in uso alla C.R.I., quali tende ed altre attrezzature;

  • Operatore di supporto alla ristorazione in emergenza

Il corso fornisce le nozioni fondamentali per operare, in supporto ai cuochi C.R.I., all'interno di strutture deputate alla preparazione e distribuzione di alimenti in fase di emergenza, grazie all'acquisizione di un buon livello di padronanza delle tecniche operative e di un'adeguata conoscenza teorico/pratica delle discipline culinarie;

  • Coordinamento locale del settore attività di emergenza

Tale corso è requisito essenziale per i Volontari che abbiano intenzione di impegnarsi come Delegati Locali per le Attività di Emergenza. Tra gli obiettivi didattici vi sono lo sviluppo di capacità organizzativa e gestionale, la gestione di squadre operative sul campo nelle attività di assistenza alla popolazione e la collaborazione con i soggetti deputati alla pianificazione ed alla gestione delle emergenze a livello locale;

Oltre ai corsi di specializzazione si sono svolte anche altre attività formative.

Sabato si e' tenuta una sessione di aggiornamento per i truccatori: questi sono Volontari specializzati nella creazione, attraverso metodi di trucco e make-up, di scenari realistici usati per la formazione e l'addestramento del personale sia della C.R.I. che di altri enti di soccorso.

Domenica si è svolto un incontro introduttivo al servizio psico-sociale durante il quale sono state illustrate le attività delle Squadre di Soccorso per l’Emergenza Psicosociale (SSEP), già operative in altre regioni. Le SSEP si pongono l’obiettivo di dare risposta alla sofferenza psicologica che deriva da un qualsiasi evento critico, sia essa espressa dalle vittime dell’evento o dai soccorritori intervenuti. Tali squadre sono preparate secondo linee guida redatte ed adottate dalla Federazione Internazionale della Croce Rossa.


lascia_un_messaggio
 
donazioni
 
facebook comitato
 
sito web nazionale
 
ice

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo