Domenica 9 Agosto 2020

Croce Rossa Italiana
Comitato di Palmanova ODV

 

Header Con logo

Centrale Operativa Provinciale

 

La Centrale Operativa Provinciale

centrale operativa 02 mLa Centrale Operativa del Comitato Provinciale C.R.I. di Udine ha il compito di organizzare e di coordinare i servizi che la Croce Rossa Italiana fornisce agli utenti.

La sua operatività è garantita per tutte le 24 ore e in tutti i giorni dell'anno (festivi compresi). Durante le ore diurne questo servizio viene svolto presso la sede del Comitato Provinciale C.R.I. di Udine; nelle ore notturne il servizio viene mantenuto dai Volontari del Comitato Locale di Palmanova presso la sede di Jalmicco di Palmanova.

Al suo interno, le mansioni che svolgono gli operatori sono diverse:

  • raccolta delle richieste di accesso ai servizi forniti dalla C.R.I. che gli utenti possono effettuare via telefono, fax o posta elettronica (trasporto ambulanza e assistenza a manifestazioni sportive e culturali sono le più frequenti);
  • trasmissione delle richieste alle sedi periferiche competenti per territorio che provvederanno a fornire il personale ed i mezzi necessari al loro svolgimento. In caso di richieste urgenti il servizio viene affidato agli equipaggi in servizio disponibili al momento;
  • monitoraggio continuo sulla posizione, destinazione e tipologia di servizio svolto al momento dalle singole ambulanze e da tutte le altre forze impegnate: ciò si rende necessario per pianificare più efficacemente lo svolgimento dei servizi sul territorio, riducendo le tempistiche di attesa per gli utenti ed ottimizzando l'utilizzo delle risorse messe in campo.

Durante il servizio i vari equipaggi impegnati hanno come unico interlocutore la Centrale Operativa provinciale: solo in questo modo è infatti possibile garantire che tutte le informazioni inerenti le attività svolte siano raccolte dagli operatori di centrale che, avendo così a disposizione un quadro completo della situazione sul campo, saranno gli unici in grado di fornire le direttive più adatte sulle iniziative da intraprendere.

centrale operativa 01 mGrazie alle linee dirette con le centrali operative del 118, Vigili del Fuoco, Forze dell'Ordine e Protezione Civile, gli operatori possono attivare un supporto rapido e specifico quando richiesto dagli equipaggi di ambulanza. La stessa comunicazione diretta tra la Centrale Operativa e i reparti ospedalieri, case di riposo, domicilio dei pazienti, ecc... permette di allertare i reparti in caso di variazione delle condizioni cliniche dei pazienti trasportati, mantenere i contatti con i famigliari, ecc... tutto ciò esulando da queste incombenze gli Operatori sulle ambulanze che possono così dedicarsi totalmente alle cure del paziente.

 

Centrali Operative dedicate

In occasione di eventi straordinari pianificati che necessitano di un importante impiego di uomini e mezzi (es. maxi concerti, incontri calcistici allo stadio Friuli, ecc...) viene attivata una seconda centrale operativa ad hoc che coordina solo le forze impegnate in quel evento.

Durante tutta la durata del servizio le comunicazioni radio tra la centrale "dedicata" e le unità sul campo utilizzano un canale riservato diverso da quello impiegato abitualmente: ciò, oltre a selezionare le informazioni trasmesse, permette di evitare un sovraccarico di comunicazioni verso la Centrale Operativa provinciale che può così continuare a gestire al meglio il traffico abituale.

Funzioni simili le garantisce anche il Nucleo Sala Operativa - Radiotrasmissioni che gestisce la postazione radio mobile che viene attivata durante le attività di protezione civile e nelle esercitazioni. Anche in questo caso le comunicazioni tra il campo base e le forze impegnate nei soccorsi utilizzano un canale specifico per non sovrapporsi alle comunicazioni di routine con la Centrale Operativa Provinciale.

A titolo di esempio vogliamo ricordare come, nei primi giorni dal terremoto in Abruzzo (2009), la sede C.R.I. di Palmanova abbia attivato una Centrale Operativa dedicata che coordinò esclusivamente l'organizzazione e l'invio dei soccorsi destinati alle zone terremotate della provincia aquilana. Contemporaneamente la Centrale Operativa Provinciale di Udine ha potuto garantire la normale gestione dei servizi sul territorio friulano.

 

Comunicazioni radio servizio di soccorso 118

centrale operativa 03 mLa Centrale Operativa C.R.I. coordina tutti i servizi ambulanza sul territorio provinciale tranne i soccorsi di competenza del 118. Per questi ultimi, le ambulanze C.R.I. che vengono impiegate a tale scopo sono dotate di una seconda radio dedicata alla sola comunicazione con la Centrale Operativa 118 di Udine.

 

 

 


lascia_un_messaggio
 
donazioni
 
facebook comitato
 
sito web nazionale
 
ice

Login

Inserire Nome Utente e Password per autentificarsi.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo